Fiumicino, Coronavirus, la Lega chiede a Montino il blocco dei voli dalla Cina

printDi :: 30 gennaio 2020 17:38
Fiumicino, Coronavirus, la Lega chiede a Montino il blocco dei voli dalla Cina

(AGR) "Il caso della nave di Civitavecchia e gli innumerevoli allarmi da ‘coronavirus’ che stanno venendo a galla in queste ore, dimostrano come Pd e 5S siano stati più occupati a parlare del ‘citofono’ di Salvini che non a riparare il nostro Paese da possibili focolai. Non fosse stato per il Senatore della Lega De Vecchis, che ha presentato una interrogazione al Senato, non sapremmo nemmeno come si stia gestendo questa situazione. Un dato è certo: mentre in tutto il Mondo voli e navi da e per la Cina vengono cancellati, qui nel nostro Paese continuiamo come nulla sia accaduto.

Per questo presenteremo una urgente interrogazione al sindaco di Fiumicino, Esterino Montino. L’aeroporto di Fiumicino sorge sul nostro territorio. Civitavecchia è a 60 chilometri da qui. Cosa ha fatto questo Comune per tutelare i suoi concittadini? Chiediamo un tavolo interistituzionale urgente, con Governo, Asl e Aeroporti di Roma per valutare l’immediato blocco di tutti i voli provenienti dalla Cina e la chiusura delle frontiere a chiunque abbia transitato nei paesi da cui è sfociato il virus. La salute dei nostri figli vale molto di più di qualche accordo commerciale ed economico". Dichiarazione di  Giuseppe Picciano, coordinatore comunale Lega-Salvini, Vincenzo D’Intino e Federica Poggio, consiglieri comunali Lega-Salvini

Partecipa anche tu, con un piccolo contributo, affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
x

ATTENZIONE