Giro di vite della polizia, nel mirino: Garbatella, San Paolo e Colombo

Decine di persone e di locali controllati ed identificati. Proposta la sospensione dell'attività di un esercizio commerciale. Denunciate due persone.

printDi :: 22 maggio 2020 17:19
Giro di vite della polizia, nel mirino: Garbatella, San Paolo e Colombo

(AGR) Controllo del territorio: prevenzione e repressione dei reati in genere, controlli a esercizi pubblici della Polizia di Stato in collaborazione con la Polizia Roma Capitale. Ben 55 le persone identificate di cui 32 cittadini stranieri e 22 con precedenti di polizia, veicoli controllati e 1 esercizio commerciale controllato. Questo l’esito dei servizi ad Alto Impatto in zona Colombo predisposti dal Questore di Roma Carmine Esposito.

I servizi sono stati effettuati dagli agenti della Polizia di Stato del commissariato Colombo con la collaborazione del Reparto Prevenzione Crimine Lazio, dell’Unità Cinofila della Questura e degli agenti della Polizia Roma Capitale. Elevata una sanzione amministrativa di 1300 euro nei confronti di un esercizio commerciale  per violazione delle norme sulla occupazione del suolo pubblico, per la mancata etichettatura dei prodotti alimentari e per la violazione dell’art. 17 del regolamento di Polizia Urbana ( rumore prodotto da attività svolte all'aperto o da apparecchiature poste in civili abitazioni);  due i sequestri di prodotti alimentari per complessivi 500 Kg . Al termine degli accertamenti i poliziotti hanno presentato agli organi la proposta per la sospensione dell’attività.

I controlli sono continuati anche nelle aree della Metropolitana linea B nelle fermate  “Basilica di San Paolo” e “Garbatella” nonché della Roma Lido. E’ stato sanzionato amministrativamente per uso personale di sostanze stupefacenti un cittadino di nazionalità francese perché trovato in possesso di marijuana. Infine è stato denunciato per porto di oggetti atti ad offendere fuori dalla propria abitazione un cittadino ucraino perché trovato in possesso di un manganello estendibile in ferro.

Partecipa anche tu, con un piccolo contributo, affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE