Gran Sasso, scivola sulla direttissima, salvata dall'elicottero del 118

Solo uno spavento ed un infortunio ad una spalla. E' andata bene all'escursionista di Colleferro caduta oggi sulla direttissima. E' stata vista cadere da un altro escursionista che ha chiamato i soccorsi calatisi con il verricello per recuperare l'infortunata.

printDi :: 12 luglio 2020 18:20
Gran Sasso, scivola sulla direttissima, salvata dall'elicottero del 118

(AGR) Stava scendendo con altri alpinisti per la via Direttissima sul Gran Sasso, l’escursionista di Colleferro, Roma, che intorno alle 12:00 di oggi si è infortunata a una spalla a causa di una caduta. A dare l’allarme è stata una persona che ha assistito all'incidente e lo ha fatto tramite l'applicazione Georesq, il servizio gestito dal CNSAS e dal CAI di geolocalizzazione e d'inoltro delle richieste di soccorso dedicato a tutti i frequentatori della montagna e agli amanti degli sport all'aria aperta

A seguito dell'allerta inoltrata dalla centrale operativa in Sardegna di Georesq, l'elicottero del 118 dell'Aquila ha approfittato di una finestra di beltempo ed è volato in direzione del Gran Sasso. Sul luogo dell'incidente sono stati verricellati sia il tecnico di elisoccorso del Soccorso Alpino e Speleologico che il sanitario. Insieme hanno provveduto a collocare sulla barella l’infortunata poi trasportata all'ospedale San Salvatore dell’Aquila.

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE