Ostia, via Casana, entro dicembre la nuova rete fognante?

Si avvia a soluzione l'annosa questione delle voragini di via Casana, oramai parzialmente chiusa al traffico da un paio d'anni. I lavori dovrebbero essere conclusi entro dicembre. Scavo a cielo aperto per risanamento collettore

printDi :: 12 luglio 2020 08:00
lavori in corso

lavori in corso

(AGR) Gli interventi di via Casana entrano nel vivo. Una corsa contro il tempo se si vogliono consegnare i lavori entro dicembre. Sulla questione il presidente del X Municipio Giuliana Di Pillo ha voluto fare il punto dello stato di avanzamento dei lavori su via Casana e zone circostanti. “Si tratta di un intervento radicale per la  riqualificazione idraulica dell’intero bacino fognario sul quale per anni non si è intervenuti e che ha provocato, di conseguenza, l’apertura di vere e proprie voragini. – scrive su facebook la Di Pillo - Il risanamento dellla parte che interessa via  Casana fino a via Marenco di Moriondo è stato fatto con la tecnica del Relining - che consiste nell’introduzione di una resina all’interno delle tubature che ricopre le parti usurate del tubo e ne ripara i danni.

Ora si sta  procedendo con il risanamento del collettore fognario dal civico 151 al civico 283, con scavo a cielo aperto perché a causa dell’eccessivo ammaloramento delle fogne non è possibile utilizzare la tecnica precedentemente adottata.

Nonostante lo stop dovuto all’emergenza Coronavirus si è perfettamente in linea con i tempi e, come previsto, entro il 2020, si porterà a termine l’opera”

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE