Polizia, arrestato rapinatore a Termini, denunciati due writers

Finisce in manette un 29enne dopo una rapina ad un'attività commerciale all'interno della stazione. L'uomo aveva aggredito l'addetto alla sicurezza prima di darsi alla fuga, è stato raggiunto e bloccato dagli agenti. Denunciati all'Ostiense due writers

printDi :: 25 ottobre 2020 18:41
Polizia, arrestato rapinatore a Termini, denunciati due writers

(AGR) Un 29enne italiano è stato arrestato nella giornata di ieri dagli Agenti del Compartimento Polizia Ferroviaria per il Lazio perché autore di una rapina ai danni di un’ attività commerciale all’interno della stazione Termini. L’uomo ha aggredito l’addetto alla sicurezza che lo ha sorpreso a fare incetta di capi d’abbigliamento. Allertati dal titolare dell’esercizio commerciale, i poliziotti  della Polizia Ferroviaria sono intervenuti riuscendo a bloccare il ladro che nel tentativo di guadagnare la fuga si è scagliato contro gli Agenti.

Il rapinatore, con diversi precedenti penali e già sottoposto a sorveglianza speciale, è stato tratto in arresto e messo a disposizione dell’ Autorità Giudiziaria per il rito di convalida.

Nella stazione di Roma Ostiense nell’ambito di un servizio mirato ad arginare il fenomeno dei “writers”, gli agenti della Polizia Ferroviaria hanno sorpreso due giovani italiani ad imbrattare con vernice spray un treno fermo. I due diciassettenni italiani denunciati in stato di libertà e riaffidati ai propri genitori, sono stati trovati in possesso di uno zaino pieno di bombolette di vernice che sono state sequestrate.

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE