"I giorni in cui i contano gli anni” ai Poli Ecomuseali di Ostia Antica e di Maccarese, videomemorie di guerra e dopoguerra

La seconda edizione della rassegna prevede: incontri, presentazioni, videotestimonianze, documenti d’archivio, film, cinque giornate dedicate alle storie di vita di chi ha vissuto le vicende che sconvolsero il Litorale durante la seconda guerra mondiale

printDi :: 18 giugno 2021 12:58
I giorni in cui i contano gli anni” ai Poli Ecomuseali di Ostia Antica e di Maccarese, videomemorie di guerra e dopoguerra

(AGR) Prende avvio il programma “I Giorni in cui si contano gli anni” giunto alla sua seconda edizione, elaborato dalla CRT Cooperativa Ricerca sul Territorio per la raccolta e la diffusione della conoscenza degli eventi che hanno caratterizzato il Litorale Romano durante la seconda guerra mondiale.

Dopo una prima fase di ricerca e di recupero della memoria storica di testimoni e discendenti, sono state elaborate le unità audiovisive che saranno presentate nel corso di cinque giornate, insieme a documenti inediti, presentazioni e proiezioni di film e documentari. Due giornate avranno luogo presso il Polo Ostiense dell’Ecomuseo del Litorale Romano (Ostia Antica, Area Impianto idrovoro, Via del Fosso di Dragoncello, 172), 19 e 26 giugno con inizio alle ore 15,00. Le altre due giornate sono in svolgimento al Polo di Maccarese (Castello S.Giorgio, Piazza della Pace) i giorni di giovedì 17 e 24 giugno, sempre con inizio alle ore 15,00.

Le tematiche alle quali si ispirano i cinque incontri saranno introdotte da storici del territorio e dai realizzatori delle opere in programma.Il programma è realizzato nell’ambito delle Iniziative per la costruzione di un Archivio della Memoria storica del Lazio, attraverso un contributo su avviso pubblico della Regione Lazio, Area Valorizzazione del Patrimonio Storico.

L’accesso all’iniziativa è disciplinato dalla consuete norme di sicurezza sanitaria. Prenotazione

telefonica (3332266927 per Ostia Antica, e 3335888686 per Maccarese). I posti a sedere nelle sale di visione sono stati rimodulati per l’opportuno distanziamento interpersonale.

SABATO 19 GIUGNO 2021 Polo Ostiense, Ecomuseo del Litorale RomanoVia del Fosso di Dragoncello 172 (area Impianto Idrovoro) Ostia Antica

Ore 15,00

“Dall’eclisse alla luce” Paolo Isaja, Ecomuseo del Litorale Romano

Video di testimonianza. Lo sfollamento delle popolazioni litoranee e il difficile ritorno alla vita quotidiana dopo la liberazione di Roma nei ricordi di Vera Fanti e Maria Pia Melandri ad Ostia Antica e di Evelina Gruppo e Umberto Carelli ad Ostia Lido.

“Cisterna di Latina, lo scontro totale” Luca Ricciardi, Massimiliano Cera Lab Novecento

Presentazione e proiezione: Le grotte della memoria, film documentario di Lorenzo Di Majo (2004,18’)

Il film raccoglie le testimonianze dei bombardamenti del ’44 che colpirono la popolazione civile di Cisterna di Latina e ricostruisce la drammatica esperienza di migliaia di uomini, donne e bambini rifugiati nelle “grotte” della zona, dove vissero per mesi nel sottosuolo. Storie da sottosuolo, spettacolo teatrale in video, direzione di Francesco Gigliotti (2004, 27’) Nelle grotte del rifugio, nel rispetto dello spirito del luogo, gli attori percorrono i varchi del sottosuolo cercando di restituire , attraverso brevi respiri teatrali, la memoria di una umanità che proprio lì ha intrecciato storie di vita quotidiana all’ordito complicato della storia ufficiale.

Tutti gli eventi in programma sono ad ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria

alla mail info@ecomuseocrt.it oppure al cell. 3332266927.

Photo gallery

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE