International Observer the moon... anche da Ostia

L’iniziativa “International Observe the Moon” è organizzata dalla Nasa, e sono stati molti gli eventi in tutto il mondo ieri notte 26 settembre.  In questa fase è rivelabile circa il 75% del disco ed i crateri di Plato e Copernicus, il mare della Tranquillità

printDi :: 27 settembre 2020 16:28
International Observer the moon... anche da Ostia

(AGR) di Pino Rampolla

Ieri notte 26 settembre è stata la notte della Luna. L’iniziativa “International Observe the Moon” è organizzata dalla Nasa, e sono stati molti gli eventi in tutto il mondo.  Io stesso, incuriosito, mi sono appostato con il mio potente teleobiettivo e sono riuscito a scovarla tra le nuvole…

In questa fase lunare, da fonti Nasa,  è rivelabile circa il 75% del disco, così come lo vediamo da Terra, ed è possibile ammirare molte delle caratteristiche più celebri del nostro satellite, come il Mare della Tranquillità, gli Appennini lunari, sempre imponenti e magnifici da ammirare, e crateri importanti come Plato e Copernicus.

Partecipa anche tu, con un piccolo contributo, affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE