Maccarese, al Baubeach il Festival dello Yoga

La pratica partirà dalle 10 del mattino del 21 giugno, articolando lungo il corso di tutta la giornata diverse lezioni, offerte da VitalaYoga e da altri Maestri. Ogni sessione sarà ispirata ad un Elemento della Natura accompagnato dai ritmi ancestrali

printDi :: 17 giugno 2021 16:44
Maccarese, al Baubeach il Festival dello Yoga

(AGR) Al Baubeach® di Maccarese, da sempre sede di pratiche olistiche, dalla mattina alla fine della giornata, si festeggia il prossimo 21 giugno il Festival dello Yoga in una cornice meravigliosa, regalata dal mare e dallo spazio naturale circostante, arricchito dalle splendide Opere astratte dell’Artista Karen Thomas che faranno da scenario magico all’evento. La pratica partirà dalle 10.00 del mattino, articolando lungo il corso di tutta la giornata diverse lezioni, offerte da VitalaYoga e da altri Maestri.Ogni sessione sarà ispirata ad un Elemento della Natura e accompagnato dai ritmi ancestrali: tutto questo verrà tradotto in colore, attraverso una performance di Karen Thomas che realizzerà una tela lunga dieci metri e alta un metro e sessanta, via via che le lezioni avranno corso, lavorando sul concetto di unione, sul flusso comunicativo tra l’Arte e il Movimento, tra l’Arte e la Natura, tra l’Arte e il respiro vitale del Pianeta.

La ricerca pittorica di Karen Thomas, che nello scenario del Baubeach® ha trovato una singolare modalità di espressione con la Mostra Permanente “Ora o Mai più“, ispirata alla tutela dei tre elementi fondamentali da proteggere, Aria, Acqua e Terra, mediante la decorazione di trenta ombrelloni marinari divenuti una installazione attraverso la quale le persone possono ripercorrere il pensiero di menti celebri a favore della tutela ambientale, ripararsi dal sole e ammirare la meravigliosa fusione con l’ambiente circostante, si fa quindi complice della ricerca di chi insegna e pratica lo Yoga di un equilibrio con il sé e con l’universo, attraverso il respiro della consapevolezza e della cura.

Sarà una occasione meravigliosa di condivisione, per provare diversi tipo di Yoga e anche avvicinarsi alla visione poetica dell’Arte, in cui la stessa pittura diviene atto logico di unione e di aspirazione alla bellezza e alla pace.

Tutti temi molto legati alla filosofia del Baubeach®, luogo eutopico, ovvero “buon luogo”, un luogo che da immaginario si trasforma in reale, con scenografie naturali per i percorsi di socializzazione dei cani, con regole contro le regole abituali, proposte innovatrici per l’approccio etologico e l’approccio all’ambiente, dinamiche di sfaldamento della abituale sovrastruttura che ci portiamo dietro riguardo la relazione con le altre Specie, in particolare con il Cane.

Per facilitare il rapporto negli anni è nato anche un Dipartimento Sportivo Cinotecnico, definito Bau Deep Breath®, fare yoga con il cane accanto e renderlo partecipe del proprio momento di serenità e benessere: per questo durante il Festival si potrà accedere alle lezioni con il proprio cane, ma anche gioire della vicinanza della gioia degli altri cani, liberi e felici, presenti.

La giornata è offerta in modo gratuito dai Maestri di VitalaYoga e dalla Associazione, unico costo è quello del tesseramento (11 euro) , come di prassi quando si opera all’interno delle Associazioni. Per i costi sui servizi e le regolamentazioni vigenti sarà utile consultare il sito www.baubeach.net .

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE