Bonus Luce e Gas 2020 alzato il tetto dell’ISEE

A chi spettano i bonus energia elettrica e gas

printDi :: 21 maggio 2020 22:48
Bonus Luce e Gas 2020 alzato il tetto dell’ISEE

Bonus Luce e Gas 2020 alzato il tetto dell’ISEE

(AGR) Con deliberazione del 18 marzo 2020 n. 76/2020/R/COM (e con successiva deliberazione del 28.04.2020 che ha prorogato i termini della precedente) l'Autorità di Regolazione per Energia, Reti e Ambiente (ARERA), in virtù delle misure straordinarie assunte dal Governo a causa dell’emergenza COVID 19, ha differito i termini di presentazione delle domande per l’ottenimento dei bonus sociali (riduzioni o sconti in bolletta, validi per 12 mesi, trascorsi i quali bisognerà presentare una nuova domanda di ammissione) riguardanti la fornitura di : luce, acqua e gas (gas solo facente parte della rete cittadina).

Le famiglie numerose o con disagio economico, o disagio fisico (in questo caso solo per la luce), hanno la possibilità di accedere a sconti in bolletta presentando il modulo ISEE  (per il quale è stato fissato un nuovo tetto, più elevato). In particolare il bonus luce, può essere attribuito anche a tutti coloro che sono stati colpiti da patologie fisiche che necessitano il ricorso a macchinari salvavita che consumano energia elettrica (cd. elettromedicali). Gli importi previsti da erogare in bolletta variano a seconda del numero dei componenti del nucleo familiare.

Per quanto attiene alla luce, per l’anno in corso è stato stabilito che le famiglie composte da 1 o 2 persone riceveranno uno sconto di €. 125,00, quelle composte da 3 o 4 persone riceveranno uno sconto di €. 148,00 e quelle invece costituite da più di 4 persone riceveranno uno sconto pari ad €. 173,00. Nel caso di disagio fisico invece, l'importo del bonus luce dipende dal consumo annuo dell'apparecchiatura, per il 2020 esso può variare da €. 185,00 ad €. 663,00, ma in questo caso particolare, la richiesta della agevolazione non va ripetuta al termine della annualità.

Detti importi saranno evidenziati, scontati e ripartiti in rate, nelle bollette emesse nell’arco dei 12 mesi.

Per quanto riguarda il gas, l'importo del bonus 2020 dipende : - dal numero dei componenti il nucleo familiare : da 1 a 4 persone e oltre le 4 persone - dal Comune di residenza: chi vive in un luogo con temperature rigide otterrà uno sconto maggiore perché ha maggiore necessità di scaldarsi - dall’uso del gas : il bonus varia a seconda che si faccia uso solo dell’acqua calda sanitaria o anche del riscaldamento. Una volta in possesso di questi dati di riferimento, si potrà calcolare l'ammontare del bonus sociale gas 2020 tramite un apposito calcolatore sul sito dell'ARERA.

Si avrà il diritto al bonus anche in caso di cambio di gestore della fornitura. In ogni caso possono accedere al bonus luce e gas coloro che sono intestatari di un contratto di fornitura e che fanno parte di:

  • un nucleo familiare con indicatore ISEE non superiore ad €. 8.265,00
  • un nucleo familiare con almeno 4 figli a carico ed indicatore ISEE non superiore ad € 20.000,00
  • un nucleo familiare titolare di reddito di cittadinanza o pensione di cittadinanza
  • solo per il bonus luce = anche i malati in gravi condizioni costretti ad usare apparecchiature mediche elettriche
  • Per richiedere i citati bonus ci si dovrà rivolgere agli Uffici del proprio Comune di residenza, oppure agli altri Enti da quest’ultimo designati (ad esempio i CAF), ove si potrà trovare la apposita modulistica da compilare (che è la medesima per tutte e tre le tipologie di bonus).

Partecipa anche tu, con un piccolo contributo, affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE