Roma, il 2 febbraio il Capodanno cinese a San Giovanni

printDi :: 18 gennaio 2020 16:09
Roma, il 2 febbraio il Capodanno cinese a San Giovanni

(AGR) Il Capodanno Cinese è una festività molto sentita a Roma e quest’anno verrà celebrata nella splendida location di Piazza San Giovanni domenica 2 febbraio 2020.La festa di primavera o capodanno lunare, in Occidente generalmente noto come capodanno cinese, è una delle più importanti e maggiormente sentite festività tradizionali cinesi, e celebra per l'appunto l'inizio del nuovo anno secondo il calendario cinese!

Il 2020 per la Cina è l’anno del Topo: il Topo è il primo segno dello zodiaco cinese e segna l’inizio di un nuovo ciclo di 12 anni! Gli animali dello zodiaco cinese sono, in ordine: Topo, Bue, Tigre, Coniglio, Dragone, Serpente, Cavallo, Capra, Scimmia, Gallo, Cane e Maiale. Seguendo cicli di 12 anni, ogni Capodanno cinese segna l'inizio di un nuovo anno zodiacale, al quale è associato uno dei 12 animali!A Roma fervono i preparativi del Capodanno Cinese 2020 – Anno del Topo - e sono ben tre le realtà messe in campo per la gestione e l’organizzazione di tutta la giornata: Zhang Boju Pan Su (Fondazione per lo sviluppo culturale del Ministero della cultura e del turismo); Consiglio per La cooperazione economico e culturale 'La nuova via della seta'; l’associazione C.I.W.A. (China and Italy Wushu Association) che promuove la disciplina sportiva del Wushu Kung Fu (antica arte marziale cinese) e la cultura cinese amalgamandola agli aspetti più tradizionali di questa importante nazione.

“A seguito dell’accordo stipulato, attraverso il Protocollo d’Intesa, con il Ministero della Cultura Cinese inizia la collaborazione fattiva di C.I.W.A. con questo primo e grande evento: la cooperazione nell’organizzazione del Capodanno Cinese a Roma! La C.I.W.A. fornirà un supporto per tutti gli spettacoli di arti marziali (la Danza del Leone e le altre danze caratteristiche e culturali): ci saranno anche stand ed info point dove le persone, prima e dopo lo spettacolo, potranno richiedere informazioni riguardanti le scuole che partecipano al progetto e che sono presenti su Roma e su tutto il territorio nazionale, che cosa significa quest’arte marziale e come si sviluppa sia nella parte sportiva che sotto l’aspetto storico-culturale.” – ha dichiarato Marco Galiè, Vicepresidente di C.I.W.A. nonché Maestro 6° Duan di Wushu Kung Fu.L’inaugurazione del Capodanno Cinese sarà anche l’occasione per celebrare l’importante anno che si prospetta: il 2020, infatti, è l’anno della cultura e del turismo tra Italia e Cina nonchè il cinquantenario dall’inizio dei rapporti diplomatici tra queste due culture.

La manifestazione inizierà alle ore 12.30 e durerà fino al pomeriggio. Vedrà coinvolte diverse realtà sportive che fanno capo a C.I.W.A. le quali metteranno in scena un vero e proprio “spettacolo” sportivo con dimostrazioni di importanti figure del Wushu messe in atto dalle associazioni:

      Shan Lung Laojia (Roma) del Maestro Marco Galiè;

      Shen long  (Pesaro) del Maestro Rafael Lucena;

      Nascosto tra le foglie (Roma) del Maestro Massimiliano Deciano;

      International Chiu Chi Ling hung gar kung fu association Italy branch del Maestro Luigi Martone.

Ad adornare ed abbellire il tutto ci saranno anche i famosi dragoni cinesi con tutti i loro colori e le loro forme uniche.

Saranno presenti all’evento diverse personalità politiche sia italiane che cinesi tra le quali l’Ambasciatore della Repubblica Popolare della Cina Li Junhua e l’Assessore allo Sport, alle Politiche Giovanili ed ai Grandi Eventi del Municipio X di Roma Silvana De Nicolò. Inoltre, ad assistere alla manifestazione, sarà presente l’Ente di Promozione Sportiva A.S.C. (Attività Sportive Confederate) settore Comitato Regionale Lazio.Quest’evento per C.I.W.A. significa molto ed è solo il primo passo verso una serie di manifestazioni che ci saranno nel 2020 e che culmineranno con il grande evento, culturale e sportivo, che si terrà ad Ostia, presso il PalaPellicone (Pala FIJLKAM), dal 10 al 13 settembre: ROME WUSHU DRAGON – INTERNATIONAL OPEN TOURNAMENT

Partecipa anche tu, con un piccolo contributo, affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
x

ATTENZIONE