SILVIO ROSSIGNOLI: Keynote Speaker al Forum “SPACE & BLUE” per un Futuro Economico Integrato

Il Presidente di Federlazio presenta prospettive rivoluzionarie per l'Economia dello Spazio e del Mare in Italia

printDi :: 01 dicembre 2023 17:37
SILVIO ROSSIGNOLI Presidente di Federlazio

SILVIO ROSSIGNOLI Presidente di Federlazio

(AGR) Roma, Il Forum "Space&Blue: Economia dello Spazio e del Mare: interconnessioni Made in Italy" ha visto la partecipazione di illustri personalità, tra cui il keynote speaker Silvio Rossignoli, esperto aerospaziale e Presidente di Federlazio. L'evento, tenutosi presso il Ministero delle Imprese e del Made in Italy, ha fornito uno sguardo approfondito sulle prospettive rivoluzionarie per l'economia italiana, focalizzandosi sugli ambiti dello spazio e del mare.

Il mercato dell'aerospazio in Italia è in crescita, con circa 300 imprese che contribuiscono a un fatturato annuo superiore ai 4 miliardi di euro. Secondo i dati dello Space Economy Report di Euroconsult, a livello mondiale, l'economia dello spazio è stimata a 464 miliardi di dollari nel 2022, con una previsione di superare i 737 miliardi di dollari entro un decennio.

Parallelamente, l'economia del mare riveste un ruolo cruciale nel panorama italiano. L'XI Rapporto Nazionale di Unioncamere evidenzia un contributo significativo al PIL, con un valore aggiunto di 52,4 miliardi di euro. Questo settore ha attivato altri 90,3 miliardi di euro in altri settori, generando un valore complessivo di 142,7 miliardi di euro, equivalenti all'8,9% del valore aggiunto prodotto dall'intera economia nazionale. Con oltre 913.000 addetti e 228.190 imprese coinvolte, il mare emerge come un motore chiave per lo sviluppo economico.

Silvio Rossignoli, nel suo intervento, ha sottolineato l'opportunità unica offerta dalle capacità di ricerca del CNR, dall'impegno della Marina Militare, della Fondazione Leonardo e da altre realtà industriali. Questa collaborazione apre la strada a una nuova fase economica per l'Italia, che promuove nuove modalità di utilizzo delle risorse sottomarine, integrandole pienamente con le attività spaziali.

Adolfo Urso, Ministro delle Imprese e del Made in Italy

Adolfo Urso, Ministro delle Imprese e del Made in Italy

Il Ministro delle Imprese e del Made in Italy, Adolfo Urso, ha confermato l'impegno del governo verso la promozione della Blue Economy, Space Economy e nuove tecnologie abilitanti. Guardando attentamente alla cantieristica, robotica marina, biotecnologie blu, energie rinnovabili marine e tecnologie sostenibili, il Ministro sottolinea il ruolo primario di tali settori per l'industria italiana.

Nello Musumeci, Ministro per la Protezione Civile e le Politiche del Mare

Nello Musumeci, Ministro per la Protezione Civile e le Politiche del Mare

Anche il Ministro per la Protezione Civile e le Politiche del Mare, Nello Musumeci, si è espresso a favore di una strategia integrata. Riunendo il Comitato interministeriale per le politiche del mare, intende definire una bozza di piano strategico per consolidare il ruolo dell'Italia come leader nell'economia spaziale e marittima.

Il Forum "SPACE & BLUE" ha quindi gettato le basi per una nuova visione economica integrata, dove lo spazio e il mare collaborano per il progresso e la leadership industriale dell'Italia nel panorama internazionale.

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE