Aperti i lavori della “Scuola” di Formazione voluta dal Distretto Turistico della Costiera Amalfitana

print23 gennaio 2020 20:40

Andrea Ferraioli

Andrea Ferraioli

(AGR) “Partita in Costiera la Scuola di Formazione voluta dal Distretto Turistico della Costiera Amalfitana. Una vera “scuola” di turismo con corsi itineranti sul territorio. La grande novità sarà la presenza a Febbraio della Holden di Torino, scuola di Alessandro Baricco. La Holden è una scuola di storytelling, cioè di narrazione e comunicazione, e di arti performative. Non avremo solo la HOLDEN ma anche l’Associazione Italiana Sommelier con corsi focalizzati su questo tipo di specializzazione. L’attività di formazione iniziata in Costiera vedrà ben 17 Corsi, 70 seminari, più di 300 ore di formazione. Dunque tutti i temi riguardanti il turismo facendo rete tra giovani e realtà affermate.

In Costiera Amalfitana mettiamo in relazione i professionisti di maggiore rilievo con i ragazzi che vogliono lavorare in questo settore, quello del turismo che è in crescita”. Lo ha dichiarato Andrea Ferraioli, Presidente del Distretto Turistico della Costiera Amalfitana. Dunque la Costiera guarda oltre, al futuro ed investe. Le imprese fanno in Costiera Alta Formazione. Ed ecco che dopo aver formato con Aigae, Associazione Italiana Guide Ambientali Escursionistiche, le Guide del territorio partendo dal territorio stesso, ci si concentra e molto sulle altre professionalità. Da una parte per offrire ai giovani l’opportunità di entrare, fare impresa, avere sbocchi professionali, dall’altra per dare a chi è già parte del settore un’opportunità di crescita e di migliorare la propria specializzazione. Dunque lavori iniziati con i primi corsi sul Web – marketing e sul Food and beverage management. Il calendario sarà fittissimo ed a Febbraio ben 4 lezioni sullo storytelling.

“Quest’anno ci sarà la prestigiosa Holden di Torino – ha proseguito Ferraioli – che proprio da noi, in Costiera Amalfitana terrà corsi di racconto del territorio. Una grande esperienza che ci aiuterà a definire meglio lo storytelling della destinazione turistica in Costiera Amalfitana. Avremo un importante ritorno che sarà quello di Danilo Beltrante, si tratta di uno dei massimi esperti di gestione dell’extra – alberghiero in Italia che terrà un corso dedicato tutto al “Vivere di turismo” che si svolgerà a Marzo. Dunque per la Costiera Amalfitana arrivano i maggiori professionisti del settore per fare Formazione, Alta Formazione in Costiera. Si fortifica sempre più una rete che mette insieme giovani e grandi realtà”.

Le 60 imprese della Rete per lo Sviluppo Turistico, braccio operativo ed interno al Distretto Turistico della Costiera Amalfitana formato anche dalle 14 Amministrazioni Comunali, offrono una grande opportunità di crescita con uno staff di alto profilo.

“Siamo agli inizi di questo meraviglioso percorso di formazione – ha concluso Bonaventura Esposito, addetto all’accoglienza ed organizzazione eventi del Distretto – che riguarderà tutto il nostro territorio costiero, attraverso l’opportunità di poter seguire determinati Master di approfondimento. Ben 17 Corsi, 70 lezioni di studio, di approfondimento, di formazione, di implemento della propria cultura professionale. Immaginiamo che tutto questo permetterà di poter creare una profonda sinergia attraverso la Costiera, andremo a coinvolgere il mondo della scuola soprattutto nei progetti e nelle opportunità dell’alternanza scuola – lavoro”.  

La Formazione per un turismo di qualità e dare l’opportunità ai giovani di inserirsi in grandi contesti e realtà internazionali.  La Holden dall’11b Febbraio ma sono già tante le iscrizioni, l’Associazione Italiana Sommelier il 5 e 6 Febbraio a Praiano. 

Calendario fittissimo - https://www.eventbrite.it/o/rete-sviluppo-turistico-costa-damalfi-11915069708  

Photo gallery

Consegna attestati

Video gallery

Intervista a Andrea Ferraioli
 
x

ATTENZIONE