Slitta la riapertura dei Centri Anziani

Al via le nuove linee guida per regolare l'accesso degli anziani ai Centri. Per la ripresa si attende il via libera che non arriverà prima del 31 maggio. Intanto sono iniziate le disinfestazioni ed i lavori di manutenzione

printDi :: 22 maggio 2020 15:52
la vittorio emanuele ospita il Centro Anziani di Ostia

la vittorio emanuele ospita il Centro Anziani di Ostia

(AGR) I Centri Anziani resteranno ancora chiusi a lungo. Qualcosa però si muove e si sta immaginando la ripresa delle attività sul litorale, probabilmente a partire dalla metà di giugno. Una ripresa lenta, ma pur sempre una riapertura. Oggi, infatti, la Commissione Politiche Sociali del X Municipio ha votato all’unanimità un documento nel quale si chiede che vengano inviate ai Presidnete del Centri Anziani del territorio nuove e chiare linee guida, ai fini di regolamentare la ripresa delel attività. Il presidente della Commissione Alessandro Nasetti, infatti, ha diramato il seguente comunicato stampa: “Oggi è stato votato all'unanimità dalla Commissione Politiche sociali una risoluzione che impegna la presidente Giuliana Di Pillo e l’assessore ai servizi sociali del X Municipio Germana Paoletti, ad attivarsi verso gli organi competenti a fare in modo che i presidenti dei CSA (Centri anziani) del nostro municipio ricevano chiare linee guida che regolino i comportamenti dei soci, alla ripresa delle attività.

 Si chiede inoltre  - sottolinea il presidente della Commissione Alessandro Nasetti - che vengano rispettati i consigli dell’Istituto Superiore Sanità e soprattutto che, prima della riapertura dei centri stessi, siano effettuate le dovute disinfestazioni, i lavori di sfalcio del manto erboso, eventuali lavori di manutenzione delle strutture e la verifica del posizionamento, almeno all’entrata del centro, di un dispencer di gel o liquido disinfettante.

La sospensione delle attività  è stata, intanto, prolungata fino al 31 Maggio ma questo non significa che dal primo giugno i centri potranno riaprire, piuttosto che entro quella data dovrà pervenire una successiva ordinanza che disporrà i tempi della ripresa delle attività”.

Partecipa anche tu, con un piccolo contributo, affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE